Questa mattina

questa mattina atpIl testo, trascritto su informazione dei fratelli Sesto e Morbello Vergari, veniva cantato un po' in tutto il territorio della Valle dell'Albegna. Vari sono i riferimenti a questo canto, che nella tradizione orale ha subito notevoli trasformazioni dando probabilmente lo spunto, durante la resistenza, alla canzone partigiana "Bella ciao". Diverse lezioni sono presenti nelle raccolte ottocentesche quali: "Canti popolari del Piemonte" di C. Nigra (Torino,1888), "Saggio di canti popolari raccolti a Ferrara…" di G. Ferraro (Ferrara,1877), sino a "Canti delle trincee" di G. Caravaglios (Roma, 1930), segno questo di una consistente diffusione su tutto il territorio nazionale. Il testo da noi pubblicato si sviluppa con un andamento letterario coerente descrivendo le pene d'amore della Rosina e termina con un epilogo simbolico. Rosina infatti, vedendo il suo primo amore al fianco di un'altra donna, prova un dolore da morire ed immagina di essere sepolta in una tomba sulla quale crescerà un fiore ammirato da "tutte le genti che passeranno". E proprio quel fiore diventerà un monito per ricordare la sventurata Rosina tradita dal primo amore.

Questa mattina...

Rip. Questa mattina
mi sono alzata
questa mattina
ohi mamma mi sono alzata
un'orettina prima del sol.

Rip. E mi so' messa
a la finestra
e mi so' messa
ohi mamma a la finestra
e l'ho veduto 'l mio primo amor.

Rip. Egli era al fianco
d'un'altra donna
egli era al fianco
ohi mamma d'un'altra donna
oh Dio che pena, oh che dolor.

Rip. Oh Dio che pena
oh che dolore
oh Dio che pena
ohi mamma oh che dolore
queste son pene da far mor'.

Rip. E se morissi
di questo male
e se morissi
ohi mamma di questo male
mi portereste a seppellir.

Rip. Mi portereste
a seppellire
mi portereste
ohi mamma a seppellire
là sotto l'ombra di quel bel fior.

Rip. Là sotto l'ombra
di quel bel fiore
la sotto l'ombra
ohi mamma di quel bel fiore
che ha piantato 'l mio primo amor.

Rip. Tutte le genti
che passeranno
tutte le genti
ohi mamma che passeranno
tutte diranno oh che bel fior.

Rip. E questo è 'l fiore
de la Rosina
e questo è 'l fiore
ohi mamma de la Rosina
che l'ha tradita 'l suo primo amor.